osteopataVuoi diventare Osteopata e ti stai orientando nella scelta delle Scuole di Osteopatia?  Avrei sempre desiderato che qualcuno mi dicesse Come Diventare Osteopata. Oggi, in seguito all’esperienza di questi anni posso aiutarti a fare la scelta giusta.

Prima di iniziare però ti invito a leggere Cosa cura l’Osteopata, o meglio di cosa si cura l’osteopata, poichè lo scopo dell’osteopata non è quello di curare delle patologie, bensì di aiutare il corpo del paziente nel processo di auto guarigione.

Pronto a scoprire Come Diventare Osteopata?

Al giorno d’oggi diventare osteopata, è molto semplice a causa di un vuoto legislativo. Basta un breve corso, un attestato stampato in copisteria ed anche tu puoi diventare un Osteopata. Diventare Osteopata significa curare pazienti che affidano alle tue mani la loro salute per una migliore qualità della vita. Ti posso assicurare che loro non vengono da te per il tuo titolo di studio o per le tue sole competenze tecniche. Per la mia esperienza i pazienti giudicano soprattutto l’approccio e la competenza del terapista dal punto di vista umano e professionale. Solo una scuola seria è in grado di darti quel bagaglio di esperienza e scienza che permette di fare il salto di qualità. L’osteopatia non è solo un insieme di tecniche, bensì una disciplina che solo studiandola a fondo la si può applicare con scienza e coscienza.

Se vuoi capire cosa intendo puoi leggere qualcosa qui nel mio modo di fare Osteopatia.

Come diventare Osteopata e quale Scuola di Osteopatia scegliere?

scuola-di-osteopatiaQuali sono le scuole serie che danno una formazione completa ed efficace?

Per apprendere le competenze da Osteopata sono necessari almeno 5 anni di formazione. Oltremodo è chiaro che sono i docenti la risorsa più importante di una scuola di Osteopatia oltre all’organizzazione interna alla scuola. Oggi una garanzia di serietà per le scuole è l’essere associati al ROI (Registro Osteopati Italiani) anche se esistono  scuole serie e ben strutturate che non sono associate ROI. Le scuole di Osteopatia hanno solitamente dei costi elevati, principalmente perché hanno una struttura dispendiosa con molti professionisti da pagare per tenere le lezioni ed i tirocini.

Proprio per via del dispendio economico importante che comporta questo percorso di studi è molto importante scegliere bene la scuola di osteopatia giusta

Il consiglio che ti voglio lasciare, ma anche il più importante è quello di di guardare dal piano di studi e di informarsi sulle ore di tirocinio, fondamentali per quella che è una professione pratica come quello dell’Osteopata.

 

Corsi di osteopatia

Questa mia breve introduzione alle Scuole di Osteopatia ti permette di capire perché ritengo incompleti, o comunque non totalmente efficaci i corsi di osteopatia. I corsi di osteopatia spesso durano un paio d’anni (quando va bene) e sono molto centrati sulle tecniche. Sono validi per chi ha poca voglia di studiare, di applicarsi e di capire a fondo la bellezza e unicità di questa medicina manuale. Da profondo amante dell’Osteopatia non posso apprezzare un approccio in pillole a quello che è un mondo la cui scoperta e conoscenza dura una vita intera (e non è detto che basti!). I corsi di osteopatia sono focalizzati sulle tecniche, ti insegnano tutte le tecniche ma non ti insegnano a dovere (non c’è abbastanza tempo in 1-2 anni) come e quando applicarle. A onor del vero esistono poi dei corsi, ma hanno un nome diverso, si chiamano Post-Graduate che sono corsi di approfondimento di tematiche legate all’osteopatia. Alcuni di questi Post-Graduate sono per esempio quelli sull’osteopatia pediatrica, che sono rivolti ad osteopati già formati o al termine del percorso di formazione. Questo genere di corsi è, a differenza dei corsi di osteopatia di base, parte integrante della formazione continua che spetta all’osteopata

 

Quali libri di osteopatia leggere?

libri-osteopatiaL’osteopatia, essendo una medicina famosa in tutto il mondo, ha la fortuna di avere vari personaggi importanti che scrivono articoli e libri. In italia abbiamo una buona cultura riguardo i libri di osteopatia e ce ne sono molti, belli, tradotti in italiano, anche se confesso che qualche volta, per approfondire certi discorsi, ho dovuto acquistare qualche libro in inglese perchè non erano stati tradotti in italiano. Se vuoi cominciare con un approccio che ti introduca in questo mondo ti consiglio di partire con la collana che si occupa della vita di Andrew Taylor Still, il fondatore dell’osteopatia. Il libro si intitola: “Osteopatia: Ricerca e Pratica.

Venendo invece all’osteopatia più moderna, made in Italy, abbiamo molti bei libri che parlano dei modelli osteopatici e della sua applicazione pratica, quello che ti consiglio è: “I cinque modelli osteopatici. Razionale, applicazione, integrazione. Dalla tradizione all’innovazione per un’osteopatia incentrata sulla persona.”

Quanto guadagna un Osteopata?

La professione dell’osteopata è una professione tutto sommato redditizia. Ovviamente dipende molto dalla bravura del singolo professionista. Personalmente ho colleghi in serie difficoltà economiche ed altri colleghi che guadagnano molto bene. La figura dellL’Osteopata quasi sempre è un libero professionista. Il guadagno di un Osteopata dipende molto anche dai costi fissi per lo studio, le ore di lavoro giornaliere, ma anche dal regime fiscale. L’elemento discriminante quindi diventa la tariffa oraria. Diciamo che una seduta può variare da una tariffa di € 60,00 a € 100,00. Ovviamente esistono eccezioni.

 

Le specializzazioni della osteopatia

specializzazioni-osteopatiaL’osteopatia è una medicina manuale, e può essere applicata genericamente. Come esiste la medicina ed il medico generico esistono le specializzazioni e i medici specialisti. Alcuni Osteopati, a seconda degli interessi praticano la professione con specializzazioni definite. Qui ti inserisco alcuni esempi di specializzazioni.

Osteopatia sportiva
Questo tipo di Terapia si basa sul gesto atletico. Utilizzata per aiutare ad incrementare le capacità fisiche dell’atleta e prevenire eventuali infortuni.

Osteopatia geriatrica
Si basa sulle problematiche dell’anziano e di come l’osteopatia possa aiutarlo a vivere meglio.

Osteopatia pediatrica
Questa specializzazione è importante tanto che anche alcuni ospedali italiani hanno realizzato progetti specifici. Tali progetti sono strutturati con osteopati pediatrici sia in corsia che in terapia neonatale. L’obiettivo è quello di aiutare i bambini in un processo di guarigione a volte complicato.

Esistono tante altre specializzazioni sempre in base agli interessi ed opportunità nell’Osteopatia. Esiste l’osteopata dei cantanti, l’osteopata specializzato in donne gravide ed esiste anche l’osteopata specializzato in problemi gastrointestinali. Nonostante tutte queste specializzazioni è importante non perdere di vista la completezza dell’osteopatia che si occupa di curare la persona più che la patologia. Tendenzialmente è sbagliato cercare un osteopata specializzato in gastroenterologia per un problema intestinale.

Se hai necessità di consigli o suggerimenti sul tuo percorso di studi non esitare a contattarmi! Come te tante altre persone mi chiedono informazioni ed è sempre un piacere aiutare gli altri a trovare la propria strada proprio come ho fatto io!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguire i miei consigli per restare in salute!
Accedi al gruppo privato su facebook dedicato alla osteopatia.

Francesco Marcheselli
Scritto da Francesco Marcheselli