mal-di-schiena-ufficio

A tutti, chi più e chi meno, sarà capitato di tornare a casa dal lavoro con il mal di schiena. Spesso si pensa che i lavori con un’intensa attività fisica siano più propensi a generare il mal di schiena, ma quasi sempre i pazienti che ricevo nel mio Studio di Osteopatia a Firenze sono invece manager d’azienda o imprenditori abituati a stare in ufficio, seduti per ben 8-10 ore sulla sedia davanti al pc. Se anche tu sei nella stessa loro situazione, sei arrivato nel posto giusto!

6 modi per per evitare il mal di schiena da ufficio.

Ecco come poter evitare fin da subito il mal di schiena da ufficio con 6 semplici accorgimenti che ti possono aiutare a non forzare troppo la schiena.

  1. Innanzitutto stai attento alla posizione che assumi. La posizione a sedere è molto importante
  2. Usa un poggia piedi per sollevare i piedi da terra in modo da stare più comodo ed impedire di scivolare avanti col sedere.
  3. Cerca di regolare l’altezza della sedia in modo che le anche e le ginocchia siano il più possibile a 90 gradi.
  4. Tieni la schiena ben appoggiata allo schienale, se occorre metti un piccolo spessore come un cuscino lombare che mantenga una buona forma della colonna.
  5. Regola l’altezza della sedia in modo che i gomiti e i polsi siano naturalmente appoggiati alla scrivania. Dovresti riuscire a percepire minor contrazione sulle spalle e sul collo nella gestione del mouse o carta e penna.
  6. Regola l’altezza del monitor in modo da tenere la testa dritta ed orientare lo sguardo con gli occhi e non col collo.

Bene, questi sono i primi 6 metodi per non subire il mal di schiena da ufficio. A questo punto, una volta sistemata la seduta e la tua postazione di lavoro, è tempo di muoversi un po’ per evitare che la posizione, per quanto corretta, porti a delle nefaste conseguenze. Ecco quindi alcuni esercizi quotidiani da fare in ufficio, per ridare un po’ di movimento ad un corpo che passa ore ed ore fermo nella stessa posizione.

Leggi anche: Perché hai Mal di Schiena

5 esercizi per il mal di schiena da ufficio

Il mio consiglio è di ogni 30 minuti dedicare 3 minuti ad alcuni esercizi che ti riepilogo:

  1. Ruota il collo e le spalle verso destra e verso sinistra
  2. Inclina il collo e le spalle verso destra e verso sinistra
  3. Allunga le braccia in alto e ruotarle come per svitare una lampadina
  4. Alzati e fai una breve camminata, anche solo per andare a bere un bicchiere d’acqua
  5. Da in piedi, inarca la schiena come per stirarti, aiutandoti con le mani

Questi accorgimenti e questi movimenti non sono un antidolorifico: non fanno passare il dolore in mezza giornata, ma ripetuti con continuità possono essere molto utili per prevenire i problemi e la rigidità della schiena e, con un po’ di pazienza possono anche alleviare il dolore se questo fosse già presente, ovviamente unito ad uno stile di vita sano ed attività fisica regolare!

Se vuoi approfondire leggi il mio articolo su “Esercizi per mal di schiena”

E se non basta?

Se tutto questo non dovesse bastare, perché come puoi immaginare non tutti i mal di schiena sono uguali, allora, sempre sull’onda dei buoni propositi, è il momento di rivolgersi ad un professionista.

I consigli ed i trattamenti personalizzati che può offrire un osteopata od un fisioterapista possono arrivare dove gli esercizi non riescono ad essere efficaci, risolvendo il problema alla radice!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguire i miei consigli per restare in salute!
Accedi al gruppo privato su facebook dedicato alla osteopatia.

Francesco Marcheselli
Scritto da Francesco Marcheselli